giovedì 19 marzo 2009

Ballo con papà

Foto da babeblog
Spero che nessuno me ne voglia (ma tanto il blog è mio! Anzi nostro!) ma oggi uso il blog per fare gli auguri a tutti i papà...e soprattutto al mio amatissimo papà!
Curiosando su internet ho trovato queste geniali pantofole padre/figlia, proprio per ballare con papà. Le trovo tenerissime, se interessano trovate qui altre info.
I miei primi balli li ho fatti proprio con lui, in salotto, con le sue amate canzoni di Julio Iglesias, abbiamo continuato poi nel corso degli anni con valzer in piazza al paesello ogni estate.
Proprio in onore dei balli con il proprio papà, ecco a voi una canzone che per me è fonte di ricordi inesauribili: Lauretta di Enrico Musiani.
Ad ogni matrimonio del mio paese (tutti, non si scappa...e credo accada anche in altri paesi!) questa è la canzone finale che accompagna il ballo della sposa con il papà, il saluto alla "bimba che diventa donna" (mmmhhh)...il tutto ovviamente contornato da commozione, lacrime, pianti e soffiate di naso!
Sarà che sono legata tantissimo alle mie origini e tradizioni, anche quelle che oggi sembrano un po' desuete, ma quando sento questa canzone ho sempre un brivido...
Buon ascolto!


6 commenti:

Renato ha detto...

Non si può sentire sto Musiani, per carità!

Passoadue ha detto...

Puro sentimento!!!!!!!!!!!
Come sei arido!!!!!!
:-D

Renato ha detto...

Non è questione di aridità, questo mena pure rogna...chissà quante coppie si saranno lasciate al riecheggiare de sta specie di canzone, anzi, de lagna!

Passoadue ha detto...

:-(
Sto facendo mente locale....tutti i matrimoni a cui l'ho sentita sono ancora in piedi!!!!!
W Lauretta!

Francesca ha detto...

susu!
cipo non ti inalberare per carità!
:-D
ammatto che lauretta nn è proprio tra le mie preferenze musicali... sono più da organetto senza coro!
ahahah
baci

Passoadue ha detto...

Quoque tu....collega!
Lauretta tutta la vita!